Sassuolo 1-0 Salernitana: i neroverdi ritrovano i tre punti

Altra sconfitta per la Salernitana, la quinta in sei partite.

A Reggio Emilia il Sassuolo batte 1-0 una Salernitana sempre più in crisi grazie a una rete di Berardi nel secondo tempo.

COME PARTE IL SASSUOLO
Dionisi sceglie il solito 4-2-3-1. Consigli in porta; davanti a lui Rogerio, Ferrari, Chiriches e Muldur. Maxime Lopez e Frattesi i due di centrocampo. In avanti Boga, Djuricic e Berardi a supporto di Giacomo Raspadori.

COME SI SCHIERA LA SALERNITANA
Cambio di modulo invece per Fabrizio Castori che sceglie il 4-3-1-2. Gagliolo e Strandberg davanti a Belec, Gyomber e Luca Ranieri i due terzini. Di Tacchio in mediana con i due Coulibaly sulle mezze ali. Sulla trequarti Kastanos alle spalle di Djuric e Gondo.

LA PARTITA
Ottimo avvio della Salernitana che attacca a destra con Gyomber che conclude da posizione defilata sporcando subito i guanti a Consigli, costringendolo a deviare il pallone in calcio d'angolo. Soltanto dopo i primi dieci minuti proverà il Sassuolo a gestire il possesso palla dopo un avvio aggressivo della squadra di Castori. Nel recupero del primo tempo l'arbitro assegna un calcio di rigore per un presunto fallo di Gyomber su Frattesi. Decisione che poi sarà cambiata in seguito a un check del VAR. Passeranno in vantaggio i neroverdi al 54' con Domenico Berardi che viene dimenticato dalla difesa granata e, servito da Boga, spinge il pallone in porta. Al 66' Bonazzoli, appena entrato, sfiora di tacco il gol del pari. Salva sulla linea Rogerio. Tutta in avanti la Salernitana nel finale, ma non basta per evitare un altra sconfitta.

Mentre il Sassuolo ritrova i tre punti dopo quattro giornata senza vittorie, si mette sempre peggio la situazione in classifica per la squadra di Castori, sempre più in bilico per la panchina. Soltanto un punto contro il Verona ottenuto fino ad ora dai granata, fermi all'ultimo posto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Top