Le pagelle di Napoli-Bologna

È un'ottima prestazione quella degli azzurri, con Insigne che rompe 2 volte il tabù del penalty. Fabian estrae il coniglio dal cilindro, ennesimo clean sheet di una difesa di ferro. Ecco i voti degli azzurri.

Serata magica in quel di Fuorigrotta. Il Napoli batte il Bologna con un 3-0 che poteva essere ancora più largo. Una vittoria che riporta il Napoli primo insieme al Milan, virtualmente secondo se pensiamo ai soli 3 gol subiti dagli azzurri in 10 partite.

Le pagelle del Napoli
Ospina 6 Continua l'imbattibilità del portiere sudamericano. Per lui una partita tranquilla, quasi da spettatore in campo. Nel finale non si assopisce e risponde "presente", forte e chiaro, sulla bella punizione di Orsolini.
Di Lorenzo 6,5 Partita sontuosa del terzino azzurro che diventa un muro insormontabile. Un po' impreciso sui cross.
Rrahmani 7 I palloni alti sono tutti suoi. Dimostra di aver ancora margini di miglioramento. Se Koulibaly è impreciso, c'è lui. Il Napoli ha trovato la sua coppia difensiva ideale.
Koulibaly 7 Insormontabile con Rrahmani, non permette al Bologna di entrare nella sua metà campo. Il "clean sheet" è merito soprattutto della sua leadership. Non a caso è il Comandante.
Mario Rui 7,5 Il migliore della retroguardia azzurra, annichilisce Orsolini che riesce ad essere pericoloso solo nel finale con la punizione. Una partita in cui ha lasciato da parte il nervosismo e ha messo davanti la sua concentrazione. Dall'86' Ghoulam S.V. Resta il bel tributo del Maradona per il suo ritorno in campo.
Anguissa 6,5 Non inizia bene la gara, perde qualche pallone e sbaglia i controlli poi ritorna in sé e gioca come sa. Nel secondo tempo rischia anche di segnare il suo primo gol in maglia azzurra, ma colpisce l'incrocio dei pali. Dal 75' Demme 5,5 Fa qualche fallo inutile e non entra perfettamente in partita.
Fabian 7 L'autore di una rete meravigliosa che sblocca la gara, per Ancelotti non sarebbe mai stato un regista, non è dello stesso avviso Spalletti. Siamo tutti d'accordo.
Elmas 6 Gioca una gara ordinata, ma nei momenti cruciali non riesce ad essere incisivo. Inconcludente. Dal 75' Mertens 6 Domenichini lo mette nel suo ruolo naturale (esterno d'attacco) e sembra trovarsi bene.
Lozano 6,5 Non parte benissimo, mancano i suoi guizzi. Poi, si risveglia e propizia il gol dell'1-0. Dal 66' Politano 6,5 La sua velocità e le sue intuizioni donano freschezza nel secondo tempo. Come al solito, la staffetta con Lozano fa bene ad entrambi e, ovviamente, al Napoli.
Osimhen 7 Devastante, incredibile, mostruoso. Abbiamo finito gli aggettivi per l'attaccante nativo di Lagos. Gli manca solo il gol, che nel finale divora con un bel diagonale di poco al lato e un colpo di testa comodo tra le braccia di Skorupski.
Insigne 7,5 Il Capitano sfata il tabù del rigore. Sono addirittura 2 le reti dal dischetto per l'esterno di Frattamaggiore. Nel primo tempo manca l'appuntamento col gol, poi supera la prova di mentalità e forza. Dal 66' Zielinski 6,5 Con l'ingresso suo e di Politano il Napoli aggiunge freschezza e permette di far rifiatare la squadra. Con il polacco la fase offensiva non può che migliorare.
Domenichini 6 Il vice di Spalletti siede in panchina in una partita tranquilla, in cui deve solo effettuare cambi per dosare le energie in vista della partita di domenica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Top