Le pagelle di Inter-Napoli

Mertens il migliore, Zielinski fa il gol dell'illusione e poi si spegne. Mario Rui, Insigne e Fabian i peggiori.

Prima sconfitta per gli azzurri in campionato, a Milano il big match tra Inter e Napoli termina con il punteggio di 3 reti a 2 in favore dei nerazzurri. Al gol dell’illusione di Zielinski rispondono Calhanoglu, Perisic e Lautaro Martinez. Al ’78 la riapre Mertens con un gol pazzesco ma non basta. Nel finale lo stesso belga e Mario Rui si divorano il gol del 3-3.

 

Le pagelle degli azzurri:

OSPINA 6: Rigore imparabile e rischia anche di compiere un miracolo sul secondo gol. L’unica colpa che ha sul terzo gol dei nerazzurri è quello di essere alto “solo” 1,83 m.

DI LORENZO 6: Non troppo lucido rispetto al solito ma prestazione comunque sufficiente.

RRAHMANI 6+: Il migliore in difesa. Si fa trovare sempre al posto giusto.

KOULIBALY 5,5: Parte molto bene con un paio di ottimi interventi in velocità ma la rimonta dell’Inter parte proprio da lui, causando il rigore dell’1-1.

MARIO RUI 5: Si divora il gol del 3-3 nel finale e sul gol del 3-1 si perde completamente Lautaro.

ANGUISSA 5,5: Anche lui non lucido come al solito. Si perde Perisic sul gol del 2-1 ma negli ultimi 20 minuti va in crescita. Nel finale un paio di giocate hanno riacceso il match.

FABIAN RUIZ 5+: Troppo lento e va in difficoltà nelle manovre veloci dei campioni d’Italia.

ZIELINSKI 6,5: Uno dei più propositivi. Bel gol segnato al ’17 e poi scompare per un po' dal campo. Nel finale si riavviva.

LOZANO 6-: Prova a dare qualcosa in più puntando l’uomo ma spesso viene fermato bene dalla difesa interista. Prestazione nel complesso non pienamente sufficiente. (dal ’75 ELMAS 6: È propositivo ma il suo contributo non basta ad agguantare il pareggio).

INSIGNE 5+: Contrastato e chiuso sempre bene dai nerazzurri. Si fa spesso anticipare come accaduto nell’azione che ha portato al gol di Perisic. Si salva solo l’assist per Zielinski per il gol dello 0-1. (dal ’75 MERTENS 6,5: Fa un gol meraviglioso dopo 3 minuti dal suo ingresso ma nel finale spreca l’occasione più grande per il 3-3).

OSIMHEN 5,5: Corre tanto e combatte su ogni palla ma non trova mai la giocata decisiva per tirare verso la porta difesa da Handanovic. (dal 55’ PETAGNA 6-: gioca per la squadra difendendo molti palloni ma in fase offensiva non si rende quasi mai pericoloso).

Mister SPALLETTI 5,5: Fa pressing alto ma in fase di non possesso c'è sicuramente da migliorare. Avrebbe dovuto fare cambi sicuramente prima del minuto 75.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Top