Italia-Svizzera 1-1: Jorginho sbaglia il rigore nel finale, qualificazione a rischio?

Di Lorenzo risponde a Widmer. Italia-Svizzera termina 1-1 con un rigore sbagliato da Jorginho al 90'.

Un pareggio amaro, quello di questa sera all’Olimpico di Roma tra la nazionale italiana e quella svizzera. Al gol di Widmer al minuto 11 ha risposto Di Lorenzo al 36’. Jorginho spreca un rigore nel finale e mette a rischio la qualificazione ai Mondiali del 2022 in Qatar.

Mancini schiera il solito 4-3-3: Gigio Donnarumma tra i pali; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi ed Emerson Palmieri in difesa; Barella, Jorginho e Locatelli a centrocampo; Belotti punta centrale ed Insigne e Chiesa ai lati.

Mister Yakin va di 4-2-3-1: Sommer in porta; Ricardo Rodriguez e Widmer rispettivamente terzino sinistro e destr con Akanji e Schar difensori centrali. Zakaria e Freuler in mediana; Vargas, Shaqiri e Steffen alle spalle dell’unica punta Okafor.

Nel primo tempo diverse occasioni per ambo le squadre: Widmer al minuto 11 insaccaDonnarumma con un destro violento da fuori area. Da menzionare la splendida ripartenza di Okafor che gli serve l’assist. Al minuto 22 Sommer si supera su un tiro a colpo sicuro di Barella. Al minuto 36 arriva il gol del pareggio degli azzurri: punizione tagliata di Insigne, Di Lorenzoanticipa di testa Sommer ed insacca. Era da più di un anno che l’Italia non segnava di testa (precisamente da contro la Moldavia nell’ottobre del 2020. In quel caso segnò El Shaarawy).

Nel secondo tempo, Mancini inserisce Berardi e Tonali al 58’. Dieci minuti più tardi spazio anche per Cristante e nel finale subentrano Raspadori e Calabria. Al 76’ Sommer si salva su tiro di Insigne deviato da Akanji. All’ 89’ l’arbitro viene chiamato al Var per un intervento in aria di rigore. Il sig.Taylor assegna il rigore agli azzurri con ammonizione di Garcia. Penalty, poi, calciato male da Jorginho.

La vittoria avrebbe significato qualificazione automatica per la nazionale campione d’Europa ma tutto dipenderà dalla prossima partita contro l’Irlanda del Nord, che si giocherà il prossimo lunedì alle 20.45. In contemporanea andrà in scena anche Svizzera-Bulgaria.

L’Italia attualmente è a pari punti della Svizzera (15) ed ha una differenza reti pari a +11 mentre la Svizzera +9. Se il turno successivo, nonché l’ultimo, dovesse terminare con l’Italia ancora in vantaggio sulla Svizzera per la differenza reti allora gli azzurri si qualificherebbero. Se la Svizzera dovesse agganciare o superare l’Italia nella differenza reti, sarebbero proprio i biancorossi a passare direttamente alla fase a gironi del Mondiale in Qatar 2022.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Top