Il debutto che ci voleva: l'Italia fa tris contro la Turchia!

I ragazzi di Mancini si impongono con 3 reti all’esordio a Euro 2020. Turchia-Italia si apre con l’autorete di Demiral, arrivano poi i gol di Immobile e Insigne. Gran bella gara dell’Italia che si trova momentaneamente prima nel Girone A.

L’Italia rompe il ghiaccio a Euro 2020. Nella gara inaugurale dell’Olimpico, gli azzurri si impongono 3-0 sulla Turchia. In una gara in cui sembrava complicato sbloccare il punteggio, l’autorete di Demiral ha permesso ai ragazzi di Mancini di sciogliersi e portare a casa i tre punti. Infatti, dopo sono arrivate le reti di Immobile e di Insigne a chiudere la gara. L’Italia si assicura così il momentaneo primo posto nel Girone A, in attesa di Galles-Svizzera che si giocherà domani alle 15 a Baku.

LA PARTITA

Aria di festa all’Olimpico di Roma, dove lo spettacolo della cerimonia di apertura è stato oscurato dal vero spettacolo: la presenza dei tifosi sugli spalti. Tocca ad Italia e Turchia aprire la sessantesima edizione dei campionati europei, particolare per tanti motivi. Un torneo dal sapore speciale soprattutto per la Nazionale italiana che ha aspettato 5 anni per poter rappresentare il Bel Paese come merita. Finalmente, l’attesa è finita.

Il primo squillo è di Immobile che riceve un cross dalla destra da Berardi. Il tiro, angolato, finisce sull’esterno della rete. Il possesso palla è dell’Italia, la Turchia prova a pressare i portatori di palla bloccando le giocate dell’undici di Mancini. Al 18’ Insigne prova un tiro a giro che però finisce largamente sul fondo. Qualche minuto dopo Chiellini stacca di testa su calcio d’angolo, ma Çakir fa un miracolo smanacciando sopra la traversa. Al 45’ Çelik tocca il pallone col braccio largo. In molti reclamano il rigore, c’è anche un controllo del VAR, ma per gli arbitri non c’è nulla.

Nel secondo tempo la Turchia si fa notare con Under. L’attaccante di proprietà della Roma vince un rimpallo con Jorginho e si lancia in campo aperto. Arriva al tiro, ma Donnarumma c’è, aiutato da una deviazione. Al 53’ l’Italia passa in vantaggio con l’autorete di Demiral, sfortunato nel deviare il cross di Berardi. Gli azzurri continuano a spingere, mettendo in ginocchio la Turchia. Gli avversari provano a ripartire in contropiede con Under, insidioso in più di un’azione. Il raddoppio arriva con Immobile che ribadisce in rete il tiro parato di Spinazzola: è 2-0 per l’Italia al 66’. Gli azzurri giocano a tutto campo e dominano la gara, evitando però di forzare la giocata. Al 79’ l’Italia chiude definitivamente la gara con Insigne. Bella azione corale dell’undici nazionale con Berardi che riesce ad intercettare il rinvio di Çakir. Immobile serve il numero 10 che conclude a rete con un tiro a giro. A cinque minuti dal termine l’Italia continua ad assediare l’area turca. Al 92’ la Turchia prova a uscire un po’, di orgoglio, con Yilmaz che si rende pericoloso con una bella galoppata fino all’area azzurra, ma il suo tiro viene deviato da Chiellini. La Nazionale italiana trionfa così al debutto ad Euro 2020, vincendo 3-0 contro la Turchia.

IL COMMENTO

C’è stata una sola squadra in campo e quella è l’Italia. I ragazzi di Mancini attaccano a pieno organico per 90 minuti. Nel primo tempo la Turchia resiste con una difesa ad oltranza, un muro invalicabile che costringe l’Italia ad un lungo palleggio senza sbocchi. All’inizio del secondo tempo, sembra poter esserci una partita diversa con i timidi tentativi di Under e, invece, l’Italia prende il largo con l’autorete di Demiral. Peccato per lo juventino: la sua gara non è stata per niente negativa. Gli azzurri vincono e portano tanto entusiasmo. Vedremo se riuscirà ad avere sempre questo andamento durante gli Europei, ma si sa: chi ben incomincia…

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Top