Euro 2020: adesso si fa sul serio!

Inizia la fase più bollente. Le migliori 16 si sfideranno fino alla finale di Wembley. Il tempo dei passi falsi è finito, adesso si fa veramente sul serio! Ecco il calendario della fase ad eliminazione diretta

Con la conclusione della terza giornata della fase a gironi, si completa il quadro degli ottavi di finale. Non sono mancati i colpi di scena, quelli impronosticabili e inaspettati che solo il calcio sa regalarci. Soprattutto nel girone F, il girone di ferro, dove l’Ungheria non è stata per niente vittima sacrificale. Per poco non è riuscita a qualificarsi condannando all’esclusione la Germania e il Portogallo tra continui capovolgimenti della classifica. Fortuna o demerito degli altri, chiamatelo come vi pare, ma l’Europeo del c.t. Marco Rossi è stato un vero capolavoro. Orgoglio italiano.

 Colpi di scena anche nel gruppo E dove, a sorpresa, la Svezia ha staccato il pass per gli ottavi da prima classificata battendo ed eliminando così Polonia di Zielinski. Dopo aver zoppicato nelle prime due gare, anche la Spagna approda agli ottavi con un sonoro 5-0 alla Slovacchia di Hamsik e Lobotka. Vengono ripescate con la formula delle “migliori terze” Svizzera, Ucraina, Portogallo e Repubblica Ceca.

Ci saranno due giorni di pausa, poi sabato inizierà la fase ad eliminazione diretta. La formula è la solita: gara secca, dentro o fuori, in caso di parità si andrà ai supplementari. Se la situazione sarà ancora bloccata, si passerà alla lotteria dei rigori, l’incubo di ogni amante del calcio. Resta ovviamente la formula itinerante, fino alla finale di Wembley. Un punto interrogativo, a causa dell’aumento dei contagi della variante Delta nel Regno Unito che preoccupa e non poco le istituzioni europee. Gli ottavi si concluderanno martedì 29 giugno.

L’Italia è nella “parte sinistra” del tabellone, quella infernale. Sabato alle 21 sfiderà l’Austria e, se supererà il turno, dovrà affrontare la vincente di Belgio-Portogallo. Non una passeggiata, insomma. Neanche alla Francia va proprio di lusso. Nel caso dovesse vincere contro la Svizzera, dovrà affrontare la vincente di Croazia-Spagna.

La “parte destra” sembra essere più morbida, ad eccezione di Inghilterra e Germania che si sfideranno già agli ottavi. La vincente sfiderà una tra Svezia e Ucraina. Invece, la vincente di Olanda-Repubblica Ceca se la vedrà con la vincente di Galles-Danimarca. Entriamo nel vivo di Euro 2020 che ci ha già regalato grandi emozioni, ma adesso non sono più ammessi passi falsi. Non si scherza più. Chi sarà la regina d’Europa?  

Il calendario degli ottavi

Galles-Danimarca (Sabato 26 giugno, ore 18. Amsterdam Arena)

Italia-Austria (Sabato 26 giugno, ore 21. Wembley Stadium)

Olanda-Repubblica Ceca (Domenica 27 giugno, ore 18. Stadio Ferenc Puskas)

Belgio-Portogallo (Domenica 27 giugno, ore 21. Stadio Olimpico de la Cartuja)

Croazia-Spagna (Lunedì 28 giugno, ore 18. Stadio Parken)

Francia-Svizzera (Lunedì 28 giugno, ore 21. Arena Nationalā)

Inghilterra-Germania (Martedì 29 giugno, ore 18. Wembley Stadium)

Svezia-Ucraina (Martedì 29 giugno, ore 21. Hampden Park)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Top