La giornata internazionale degli artisti.

.

Oggi 25 ottobre è la giornata internazionale degli artisti, una giornata istituita per onorare nella maniera più solenne tutti gli artisti. Fotografi, scultori, pittori, cantanti, scrittori, attori e musicisti sono oggi al centro di questo importante riconoscimento che vuole porre l’attenzione sull’inestimabile valore della bellezza che tutte queste categorie, con la loro attività,  riescono a fornire al mondo. La giornata, in termini più generali, vuole essere anche una invito alla riflessione sul ruolo degli artisti nel mondo contemporaneo, un mondo che sicuramente non sarebbe lo stesso senza quel  contributo di bellezza che sono in grado di fornire proprio gli artisti attraverso un’attività, spesso e volentieri svolta in condizioni esistenziali proibitive e in assenza di qualsiasi stabilità economica e di qualsiasi sicurezza .

La giornata internazionale degli artisti, che ricorre oggi,  istituita dal 2004 e nata da un’idea  del canadese Chris MacClure non è da confondersi con la giornata internazionale dell’arte che, invece, ricorre il 15 aprile di ogni anno. Per quanto le due ricorrenze possono ritenersi molto prossime l’una all’altra  nei loro significati più intimi e nei loro valori più importanti, quello che s’intende  celebrare oggi non è  l’arte in sé ma  la figura dell’artista, vale a dire principalmente riconoscere il sacrificio di tutte quelle persone che nel variegato mondo delle modalità espressive dedicano  la propria esistenza a rendere infinitamente più bello il mondo in cui viviamo.

 

25 ottobre: si festeggia anche la nascita di Pablo Picasso.

Non poteva esserci una data migliore di oggi per celebrare gli artisti visto che ricorre nella stessa giornata il compleanno di Pablo Picasso che sicuramente con la sua vita e soprattutto la sua arte incarna, nell’espressione più alta possibile, la figura dell’artista. Pittore, scultore, ceramista, poeta e drammaturgo Picasso è l’emblema dell’artista che esprime le sue capacità espressive senza limiti e senza frontiere.  Per quanto il più delle volte l’artista iberico venga ricordato essenzialmente come pittore, forse il più  importante del XX secolo e padre fondatore delcubismo, rimane innegabile che tutta la sua produzione artistica spazia su un fronte amplissimo in grado d’investire ognuna delle modalità espressive attraverso cui si fa arte e si regala qualcosa di infinitamente bello al mondo.     

© RIPRODUZIONE RISERVATA

....

Raccontiamo nuove storie
Com

Commenta

Top