Il Green Pass rafforzato entra in vigore

Nuove regole e controlli sui mezzi pubblici a Milano

Oggi lunedi 6 dicembre, è entrato in vigore il nuovo decreto del governo Draghi che prevede la distinzione di due green pass e una nuova stretta alle limitazioni per contenere i contagi. Tra queste anche i controlli sui mezzi pubblici a Milano, ribaditi nei giorni scorsi dal sindaco Giuseppe Sala, sui quali potranno salire solo coloro che hanno uno qualsiasi dei due green pass. Non potrà più salire su bus metropolitane e tram chi non ha un tampone negativo o il certificato vaccinale. Questa mattina sono partiti alle 7:30, le 20 squadre messe a disposizione da ATM che si occupano dei controlli a campione in diverse stazioni delle linee della metropolitana, mentre le pattuglie miste  con il personale dell'azienda di trasporti affiancato dalla polizia di Stato e dalla locale sono disseminate in tutta la città.

L’assessore alla sicurezza Marco Granelli ha ringraziato gli «operatori Atm, ai vigili della polizia locale e alle forze dell'ordine, ma soprattutto grazie ai tantissimi cittadini che rispettano le regole» affermando poi «Operativi anche i controlli ai mercatini natalizi alla fiera degli Oh bej Oh bej, in centro e nei quartieri: per tutti questi controlli, per far vivere bene questi momenti di festa e aggregazione abbiamo in strada oggi 124 donne e uomini della polizia locale, oltre al personale delle altre forze dell'ordine».

Chi viene sorpreso senza certificazione verde all'ingresso sarà respinto senza una multa mentre se colti in uscita dei mezzi allora la sanzione di 400 euro scatta. «L'obiettivo non è sanzionare, ma evitare la presenza di persone senza certificazione verde in luoghi chiusi», aveva affermato  il Prefetto Renato Saccone gli scorsi giorni.

Oltre alla stretta sui mezzi, il decreto prevede il possesso del Green Pass rafforzato, quindi con certificato vaccinale con seconda dose, per entrare nei locali al chiuso come bar e ristoranti, ma anche cinema, teatri, discoteche e stadi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

....

Raccontiamo nuove storie

Commenta

Top