Bike strike a Milano

I giovani di Friday For Future continuano con le manifestazioni

Oggi venerdì 22 ottobre, i ragazzi di “Friday For Future” che ormai da anni si occupano della sensibilizzazione alla lotta contro i cambiamenti climatici, hanno organizzato un nuovo sciopero delle biciclette in occasione del “Day of Climate Action”. Il raduno è partito alle 14:30 da largo Cairoli. Il corteo si è poi spostato per Milano arrivando sotto il palazzo della prefettura e davanti alla sede di Unicredit, manifestando con cartelloni con frasi come “another world is necessary”.

Il programma pubblicato sul sito di “Friday For Future Italia” includeva anche un flashmob e un aperitivo a sostegno delle spese con musica live a cura di Brodosparty.

Sul canale social di Instagram, già da ieri ci sono stati continui aggiornamenti e incentivi a partecipare portando le biciclette e raggiungendo il gruppo in giro per il capoluogo lombardo.

La manifestazione cade in vista della Cop26 di Glasgow, cioè la conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici che si terrà in Scozia dal 31 ottobre al 12 novembre e del G20 di Roma previsto per il 30 e 31 di questo mese.

Anche a  Torino, Firenze e altre città italiane i giovani hanno organizzato diverse attività legate allo sciopero per il clima, chiamando all’azione a livello globale.

Il movimento ambientalista nato grazie a Greta Thunberg nel 2018, ha continuato a propagarsi tra i giovani studenti e non solo, portando consapevolezza sui cambiamenti climatici e lottando e portando risultati anche a livello istituzionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

....

Raccontiamo nuove storie

Commenta

Top