Amministrative Benevento 2021: ballottaggio Mastella-Perifano.

Ci sar bisogno di un secondo round per attribuire la carica di sindaco della citt. Mastella a un passo dalla vittoria al primo turno, Perifano si dimostra lalternativa pi accredita, tonfo dei candidati minori e in particolare della destra.

Sarà necessario il ballottaggio del 18 ottobre per stabilire a chi attribuire la carica di sindaco della città di Benevento. Ballottaggio che vedrà protagonista il sindaco uscente Clemente Mastella e Luigi Diego Perifano espressione della sinistra cittadina.

I risultati di questi due giorni di votazioni confermano la forza della candidatura del sindaco uscente, politico di lungo corso con grande esperienza politica sul palcoscenico nazionale, che sfiora la vittoria al primo turno catturando il 49,33% dei consensi degli aventi diritto con ben 17.425 che esprimono l’intenzione di vederlo confermato a capo dell’apparato amministrativo della città.

A distanza di circa 6.000 voti si attestano le ambizioni del candidato della sinistra cittadina che porta a casa il 32,34% dei consensi con 11.424 voti complessivi totalizzati. Tutto sommato una buona affermazione sia personale che di partito per il progetto politico alternativo a quello di Clemente Mastella. Delle 5 liste che sostenevano questa candidatura è proprio quella del Partito Democratico a dare il contributo più sostanzioso con 4.952 preferenze raccolte.

Ampissimo il distacco con gli altri due candidati, Moretti e in particolare De Stasio, che sostanzialmente concludono questa esperienza elettorale realizzando un risultato al di sotto delle aspettative iniziali.

Per quanto riguarda Moretti, alla prima esperienza politica, i 4682 voti ottenuti significano una percentuale di consensi del 13,25% su cui ha avuto un peso determinante il contributo della lista CIVICO22 con i suoi 2538 consensi realizzati.

Vero e proprio tonfo per la destra cittadina con Rosa De Stasio che ottiene un numero bassissimo, al limite dell’imbarazzante, dei voti: 1792 voti per un misero 5,07% di preferenze. Si conferma quindi anche a livello locale la tendenza nazionale che vede, almeno nell’ambito amministrativo, la destra in evidente difficoltà soprattutto di natura organizzativa sul territorio.

Ultimo dato, quello relativo all’affluenza che sebbene in calo fa comunque della città di Benevento, con il 73,12%, quella con la percentuale più alta  in Campania, rispetto a Napoli (47,19%) Salerno (63,19%) Caserta (67,03%) per un dato complessivo regionale del 58,11%.

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

....

Raccontiamo nuove storie

Commenta

Top