Nonna pusher

Arrestata a Giuliano sessantottenne, in casa custodiva un piccolo spaccio clandestino

Carabinieri arrestano una sessantottenne. In casa droga e armi rubate. La sessantottenne, pregiudicata,  è stata arrestata e dovrà rispondere dei reati di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope, di detenzione abusiva di armi e di ricettazione.

 Durante il blitz anti-droga, i Carabinieri della sezione operativa della compagnia di Pozzuoli  hanno perquisito l’abitazione giuglianese di una 68enne pregiudicata del posto rinvenendo un importante il quantitativo di droga rinvenuto e sequestrato: 2 chili di hashish, 300 grammi di marijuana pronta alla vendita e 125 grammi di cocaina.

In casa inoltre è stato trovato anche materiale per confezionare bustine da immettere sul mercato illegale degli stupefacenti i militari hanno rinvenuto e sequestrato anche diverse buste, del cellophane e una macchina per il sottovuoto e un’arma: una pistola semiautomatica risultata rubata un anno fa in provincia di Bologna e 64 proiettili, su cui verranno effettuati accertamenti balistici per testare il possibile utilizzo in attività illecite.

Ora la donna dovrà rispondere dei reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi.

Al vaglio delle forze dell’ordine le possibili conseguenze sul mercato della zona, che con questa operazione riceve uno stop seppur limitato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta

Top