7.4 C
Napoli

Napoli: frenetica corsa per salvare un neonato in arresto cardiaco

Un corsa in ospedale con i Carabinieri salva la vita a un piccolo in arresto cardiocircolatorio.

Published:

In auto con il figlio neonato di un anno che ha perso i sensi. Nel pomeriggio in Via Chiaromonte c’è traffico e sono poche le speranze dei genitori di arrivare in tempo in ospedale .

Fortunatamente una pattuglia di carabinieri della stazione di Barra sente il clacson, si piazza davanti alla loro auto e gli fa segno di seguirli. Lampeggiante e sirena aiutano a farsi largo e rapidamente sono nel pronto soccorso di Villa Betania.

Il piccolo è in arresto cardiocircolatorio e viene intubato. Il cuore ha smesso di battere e viene sottoposto a un massaggio cardiaco. Finalmente un pianto dirompente annuncia che il bambino ha ripreso a respirare. Per i medici “un minuto in più e sarebbe morto”. Il piccolo ora sta bene.

RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania
placeholder text

Related articles

Recent articles