13.1 C
Napoli

Ischia: arrestata una suora per maltrattamenti su minori

Arrestata una suora e disposto il divieto di dimora per tre consorelle.

Published:

Una suora arrestata, la madre superiora ed altre due sottoposte al divieto di dimora in Campania: così si è conclusa l’indagine dei carabinieri e della sezione “Fasce deboli” della Procura di Napoli, coordinata dal procuratore aggiunto Raffaello Falcone.

I maltrattamenti sono avvenuti nell’Istituto religioso Santa Maria della Provvidenza, a Casamicciola Terme, il quale ospita minori in attesa di affidamento, adozione o in affido a seguito di provvedimenti giudiziari nonché minori ospiti esterni, a seguito di corrispettivo pagato privatamente dai genitori. 

Il giudice, in seguito alle indagini, ha emesso la misura cautelare del carcere nei confronti della suora Marie Georgette Rahasimalala, 55enne nata in Madagascar, che si occupava del servizio mensa.

Invece, è stato disposto divieto di dimora in Campania per la madre superiora Angela De Bonis, 81 anni, Noeline Razanadraozy, 51 anni, anche lei del Madagascar e anche lei addetta alla mensa, e Alice Albaracin, quasi 48 anni, nata nelle Filippine, consorella addetta al servizio doposcuola.

Le indagini nell’istituto religioso sono partite in seguito un video girato da una ragazza minorenne ospite della struttura. In questo video si vedeva chiaramente la suora Marie Georgette Rahasimalala schiaffeggiare e tirare più volte con forza i capelli a un bambino di 4 anni alla presenza di altri bambini, i quali la invitavano a fermarsi. Inoltre, nel video la suora colpiva con uno schiaffo anche il fratello di 8 anni intervenuto per difenderlo, procurandogli una fuoriuscita di sangue dal naso.

RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania
placeholder text

Related articles

Recent articles