14.9 C
Napoli

Portici: fiaccolata in ricordo di Tullio e Giuseppe

I due giovani erano stati scambiati per ladri.

Published:

La notte tra il 28 e il 29 ottobre 2021  due giovani innocenti hanno perso la vita perché scambiati per ladri. L’inizio di un film? No, semplicemente una tragedia avvenuta un anno fa.

Giuseppe Fusella e Tullio Pagliaro sono stati colpiti da colpi di arma da fuoco mentre erano in auto fuori l’abitazione di Vincenzo Palumbo accusato poi di duplice omicidio.

Ad un anno da questa perdita a Portici è stata organizzata una messa e una fiaccolata tra le lacrime dei cari e lo sconcerto della società.

La mamma di Giuseppe ha tenuto a precisare che il dolore, a distanza di 365 giorni è ancora enorme e che quanto è successo non ha solo distrutto la vita di due innocenti ma anche delle famiglie coinvolte. Anche il primo cittadino è intervenuto ricordando i due giovani ragazzi figli della città.

Due famiglie distrutte da un dolore che nessuno dovrebbe mai provare, la perdita di un figlio.

Candele accese anche negli esercizi commerciali del centro cittadino.

Ad oggi è ancora in corso il processo contro Vincenzo Palumbo che quella notte sparò diversi colpi d’arma da fuoco.

RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania
placeholder text

Related articles

Recent articles