13.1 C
Napoli

13enne accoltellato dopo una lite con coetaneo

È successo a Procida. Il ragazzo guarirà in due giorni.

Published:

Una lite avvenuta per futili motivi sarebbe potuta sforare in tragedia. Due ragazzini di 13 anni stavano litigando, la lite sembrava finita, poi uno dei due ha preso un coltello, lo ha puntato al collo dell’altro e gli ha provocato un taglio. La ferita, per fortuna, è superficiale, e il ragazzino è stato medicato con una prognosi di due giorni.

Tutto ciò è accaduto nella tarda sera di Sabato scorso, sull’isola di Procida.

I carabinieri della locale stazione sono intervenuti in Via Roma, a seguito della ricezione di una segnalazione di un 13enne ferito. Dalle indagini è poi emersa la discussione avuta con il coetaneo, che ha poi puntato il coltello, provocando la ferita al collo dell’altro.

Il feritore – residente sull’isola, come la vittima – è stato identificato dai militari, ed è stato prontamente segnalato alla Procura per i Minorenni. L’arma, però, non è ancora stata ritrovata.

Entrambi i minorenni sono stati affidati ai genitori.

RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania
placeholder text

Related articles

Recent articles